Arezzo vi aspetta al Vinitaly 2017! Padiglione 9 Stand B12

Vi aspettiamo alla 51^ edizione della Fiera VINITALY (Verona, dal 9 al 12 Aprile 2017)!

Il nostro stand sarà al Padiglione 9 - Stand B12.

 Logo Vinitaly 17

Le aziende presenti allo stand saranno:

- Cantina dei Vini Tipici dell'Aretino (Arezzo)

- Soc. Agr. Buccia Nera (Arezzo)

- Tenute di Fraternita (Arezzo)

- Soc. Agr. San Ferdinando (Civitella in Val di Chiana)

- Soc. Agr. Camperchi (Civitella in Val di Chiana)

- Soc. Agr. Fabbriche (Lucignano)

- Fattoria Il Muro (Arezzo)

- Fattoria La Striscia (Arezzo)

Ai tavolini a rotazione si alterneranno le aziende: Az. Agr. Villa La Ripa (Arezzo), Podere Il Carnasciale (Bucine), Fattoria Santa Vittoria (Foiano).

Al WINEBAR, in collaborazione con AIS Delegazione di Arezzo, sanno i degustazione i vini delle aziende: Tenuta Sette Ponti (Castiglion Fibocchi), Tenute San Fabiano Conti Borghini Baldovinetti De Bacci (Arezzo), Il Borro (San Giustino Valdarno), Tenuta San Jacopo (Cavriglia), Tenuta di Frassineto (Arezzo), Az. Agr. Baldetti Alfonso (Loc. Pietraia Cortona), Fabrizio Dionisio (Cortona), Mazzeschi Gabriele (Castiglion Fiorentino) ed i vini delle aziende presenti con propria postazione. 

Partners presenti allo stand: "WINEPLEASE" con i propri wine dispenser e Federazione delle Strade del Vino dell'Olio e dei Sapori della Toscana.

Tornano "I Giorni del Vino" 2017

Stanno per tornare "I Giorni del Vino" 2017: le cantine della Strada del Vino Terre di Arezzo saranno aperte il mercoledì e la domenica, dal 26 Aprile all'11 Ottobre 2017, per la visita della cantina e dei vigneti e per una degustazione dei prodotti. Costo promozionale € 5.00 a persona.

Giorni del Vino 2017

Grazie a tutti!

GRAZIE a chi ha partecipato a questa splendida giornata, a chi ha lavorato con noi, al Borro che ci ha ospitati, al Touring Club Italiano che ci ha premiati, alla Federazione delle Strada del Vino, dell'Olio, dei Sapori e dei Colori della Toscana di cui facciamo parte.

E' stata veramente una forte emozione!!!!

 

Premiazione 2

Premiazione 1

Premiazione 3

Premiazione 4

Premiazione 5

Strada del Vino Terre di Arezzo riceve il Premio Touring Club Italiano

STRADA DEL VINO TERRE DI AREZZO

RICEVE IL PREMIO TOURING CLUB ITALIANO

Il prossimo 18 Marzo 2017 l'Associazione Strada del Vino Terre di Arezzo riceverà il premio ideato dal Corpo Consolare Toscano del Touring Club Italiano, premio giunto quest’anno alla XVII edizione. Il riconoscimento, in collaborazione con gli assessorati regionali all'Agricoltura e al Turismo e alle Attività Produttive, viene assegnato a realtà artistiche, ambientali, culturali e sociali della Toscana che si sono distinte per merito.

 IMG 6914

 

“Il TCI promuove da sempre un turismo integrato – afferma Vezio Manneschi, Console TCI per la Provincia di Arezzo – e la Strada del Vino, con i suoi percorsi enogastronomici e culturali, è di fondamentale importanza per uno sviluppo turistico rispettoso dell'ambiente e dell'identità locale. Il Premio Touring, con i suoi appuntamenti e momenti d'incontro sul territorio, intende contribuire alla scoperta e valorizzazione della cultura dell’agroalimentare di una terra dal cuore antico che sa rinnovarsi nel segno della qualità. Il turismo è uno stato dell’anima: è fondamentale far star bene la gente”.

 

“Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento – dichiara Saverio Luzzi, Presidente della Strada - perché questo è un premio che, attraverso la nostra associazione, spetta a tutti i soggetti coinvolti in questo progetto, a partire dalle aziende vitivinicole della nostra terra: il vino è un prodotto di un territorio unico che ha nell’alta vocazione vitivinicola una delle sue eccellenze. E’ una curiosa coincidenza che la Strada del Vino compia 17 anni e che il premio sia giunto quest’anno alla diciassettesima edizione. Prima avevamo realtà scollegate sul territorio, adesso c’è strategia, una figura globale. Stiamo lavorando per un marchio unico per il futuro ed è un gran merito oggi per il grande lavoro del passato, un percorso importante di crescita intrapreso anche in sinergia con AIS e Ass. Cuochi”.

 

La cerimonia – alla presenza delle autorità della Regione e dei Comuni e dei responsabili di Touring Club e Strada del Vino – avrà luogo nella splendida cornice de Il Borro che, con il suo fascino e la sua storia, con il suo progetto di conservazione, rivalutazione e promozione di luogo storico non potrà che dare maggior valore a questa importante giornata. “Siamo molto felici ed onorati – dice Salvatore Ferragamo, titolare de Il Borro - di accogliere la premiazione. Sono 19 anni che sono al Borro: viaggio in tutto il mondo ma mi rendo conto di vivere nel paese più bello del mondo. Contribuire a rendere partecipe e far grande della ricchezza e bellezza di questo territorio mi rende orgoglioso. Siamo uno dei soci fondatori che, grazie al grande supporto delle Amministrazioni locali, si è sempre impegnato ed ha creduto nella possibilità di realizzare questo ambizioso progetto, rivolto alla valorizzazione di un territorio meraviglioso, anche se allora poco conosciuto, e quindi degno di entrare a far parte dei grandi itinerari di Toscana cari al cuore del turismo internazionale”.

 

“E’ con soddisfazione – chiude Roberto Vasai, Presidente della Provincia di Arezzo - che voglio ringraziare il TCI per il riconoscimento. Dalla nascita di Strada del Vino, fortemente voluta dall’Amministrazione provinciale e dal sottoscritto, all’epoca Assessore all’Agricoltura, nuovi protagonisti si sono affacciati nel panorama produttivo provinciale ed altre realtà aziendali già esistenti hanno trovato il modo di consolidarsi e sviluppare la loro capacità produttiva, soprattutto in riferimento alla qualità delle loro produzioni. La Strada è un meccanismo di qualità, un lavoro di squadra che ci ha dato credibilità. E’ stata un’intuizione che ha dato modo di risollevare le sorti del mondo del vino e della ristorazione in senso più ampio. La qualità del vino è importante e veicola l’accoglienza di un territorio. La viticoltura aretina è uscita dallo storico isolamento che la vedeva relegata al ruolo di Cenerentola della viticoltura toscana o comunque subordinata ad un ruolo di comprimaria di altre e più rinomate aree produttive regionali, ed ha assunto un ruolo di protagonista indiscutibile nello scenario nazionale ed internazionale”.

 

 


Strada del Vino Terre di Arezzo - Ufficio stampa

Cicloraduno Strada del vino Via dei Setteponti - 29/30 Aprile e 1 Maggio

Locandina Fiab 2017

Cicloraduno Strada del Vino sulla Via dei Setteponti
29/30 Aprile e 1 Maggio 2017

Fiab Arezzo e  Strada del Vino Terre di Arezzo sono liete di ospitare il tour sulla Via dei Setteponti SP1  Provincia di Arezzo – La strada panoramica sul Valdarno Aretino

PROGRAMMA

SABATO 29 APRILE :
ore 9,00/10,00 arrivo partecipanti al Resort Antica Tabaccaia **** in loc. Cicogna Strada Valdascione 143/b –Terranuova Bracciolini (Ar) vicino uscita Valdarno A1 e stazione FFSS di Montevarchi/Terranuova
Ore 10,30 dopo registrazione e assegnazione camere partenza per  Loro Ciuffenna  (borgo medioevale alle falde del Pratomagno), visita al paese: orrido, vecchio mulino, museo Venturino Venturi. 
Ore 13,00/15,00 Degustazione vini e pranzo presso Azienda Vitivinicola “Tiberio”  
Ore 15,30/17,00 visita alla Pieve di Gropina (VIII sec.) 
Ore 18 merenda con degustazione vini  alla cantina “Paterna Soc. Agricola”
Ore19,30 rientro e cena.

 

DOMENICA 30 APRILE :  
Ore 8,00/9,00 colazione

Ore 9,30 partenza su percorso naturalistico verso Oasi Naturale di Bandella sul Fiume Arno.
Ore 10,30 arrivo e visita guidata all’Oasi (orto botanico e bird-watching).
Ore 13,00 pranzo presso ristorante caratteristico “Lo Strettoio”- pausa
Ore 16,30/17,00 visita Tenuta “Vitereta”  con degustazione di olio e vino                                     
Ore 18,30/19,00 rientro al Resort lungo il torrente Ascione con splendidi panorami sul Valdarno Aretino.
Ore 20,00 cena e pernotto.

 

LUNEDI’ 1 MAGGIO:
Ore 8,00/9,00 colazione

Ore 9,30 partenza in direzione San Giustino V.no  per visita Pieve Romanica
Ore 11,00 visita al borgo medioevale de “Il Borro”
Ore 13,00 pranzo presso Ristorante “L’Oca Satolla” con piatti tipici locali.
Ore 15,00 rientro al Resort e fine gita.

Sviluppo km. Totale 110 ca. con alcuni tratti di strada bianca con fondo buono,  i percorsi giornalieri si svolgono su s.p. a basso livello di traffico, con dislivelli marcati ma di breve lunghezza (percorribili anche a piedi con bici al seguito).  Bici consigliate MTB, tuttoterreni e anche city bike in buone condizioni.
PORTARE CAMERE D’ARIA DI SCORTA.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE: € 160,00 A TESTA con sistemazione in villette 4/6/8 posti letto. In camera doppia extra € 30 a testa.

Le quote comprendono servizio di mezza pensione, colazione, pranzi, degustazioni e guide Oasi naturale. All’atto dell’iscrizione specificare eventuali richieste per menu particolari, versare a titolo di caparra importo di € 100,00 su c/c bancario c/o DeutscheBank di Arezzo intestato Fabrizio Montaini (Fiab Arezzo) n. 325-821999 cod. IBAN  IT30K 0310414100000000821999 CON CAUSALE “Strada del Vino”.

La gita si effettuerà al raggiungimento di 20 partecipanti con tetto max. di 40.

SCADENZA ISCRIZIONI (per motivi  logistici del Resort) domenica 12 Marzo.

INFO: FABRIZIO MONTAINI cell. 3661589871 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Corso di Avvicinamento al Vino - Arezzo (Villa Severi)

wine tasting 2

CORSO DI AVVICINAMENTO AL VINO

Arezzo - Polo Enogastronomico di Villa Severi

Nuovo calendario in fase di organizzazione

 

Leggi tutto...

Progetto TOSCANA WINE ARCHITECTURE

Logo WA

Toscana Wine Architecture è un circuito di 25 cantine d’autore e di design, firmate dai grandi maestri dell’architettura contemporanea. Veri e propri templi del vino progettati da nomi come Mario Botta, Renzo Piano e Tobia Scarpa. Edifici bellissimi, perfettamente integrati con il paesaggio circostante, cui sono associate tecnologie all’avanguardia nella costruzione e produzione. Ad esse si affiancano poi cantine che ospitano installazioni artistiche e che hanno sviluppato rapporti interessanti con l'arte moderna, creando un sistema culturale e produttivo vitale e innovativo. Tutte le 25 cantine hanno aperto i battenti a visite e degustazioni. 

http://www.turismo.intoscana.it/site/it/wine-architecture/

Cantine schermata

 

Strada del Vino Terre di Arezzo partecipa al progetto con due realtà:

 

Logo Pomaio

 

PODERE DI POMAIO (Loc. Pomaio - Arezzo) 

http://www.turismo.intoscana.it/site/it/wine-architecture/dettaglio/Podere-di-Pomaio-due-anime-racchiuse-in-un-unico-luogo/

 

Logo nuovo Borro

IL BORRO (Loc. San Giustino Valdarno - Loro Ciuffenna) 

http://www.turismo.intoscana.it/site/it/wine-architecture/dettaglio/Il-Borro-vini-e-grandi-nomi-della-storia-dellarte/

 

ATTENZIONE cambiamento orario accesso Ztl Strada del Vino Terre di Arezzo

ztlATTENZIONE cambiamento orario accesso Ztl Arezzo

Informiamo che dal 1° Luglio 2014 sarà possibile accedere con autovetture presso la sede della Strada del Vino Terre di Arezzo (posta in ZTL A) solo nel seguente orario:

dalle ore 12,00 alle 16,00.

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando OK o proseguendo la navigazione acconsenti al loro impiego. Informativa Cookies