Lunedì, 19 Marzo 2018 08:42

Azienda Agricola RICCI MICHELA

L’Azienda Agricola Ricci Michela si trova nel comune di Bucine, nella vallata del torrente Caposelvi, facilmente raggiungibile dalla SR69 nei pressi dell’abitato di Levane. La posizione ricade quasi al centro di un triangolo costituito dalle città di Firenze, Arezzo e Siena.

La nostra è un’azienda a conduzione familiare che nasce con questa denominazione nel 1996, e porta con sé l’esperienza di tre generazioni della famiglia che acquistò nei primi anni 60 un importante podere composto allora da vigneti, seminativi e boschi. Nel tempo la proprietà e la destinazione dei terreni si è evoluta ed oggi l’Azienda si estende per circa 16 ettari. I vigneti si estendono per circa 11 ettari, coltivati con i vitigni Sangiovese, Canaiolo, Ciliegiolo, Rondinaie(*), Colorino, Trebbiano, Malvasia bianca e nera. Il vigneto attuale è costituito da impianti a cordone speronato principalmente risalenti al 1999/2000, e di una parte, di circa due ettari, di recente impianto, costituito da vitigno Rondinaie(*). I vigneti presentano una buona esposizione al sole e hanno un altitudine media di 200 metri sul livello del mare.

L’Azienda produce principalmente Chianti DOCG, con una produzione di circa 55-60 q.li di vino per ettaro. La vendemmia è una selezione manuale accurata e attenta delle uve, del quale si controlla il grado di maturazione. La vinificazione avviene in botti di acciaio.

Recentemente, l’Azienda ha dato vita a due importanti progetti, tra loro connessi. L’imbottigliamento all’origine di diverse etichette (frutto anche di microvinificazioni) e la realizzazione della nuova cantina, una struttura moderna che consente di vinificare, maturare ed affinare vini di qualità, nel rispetto della tradizione che fa da filo conduttore di ogni singola lavorazione dell’Azienda.

(*) il vitigno denominato provvisoriamente Rondinaie è al momento in fase di studio, per individuarne geneticamente la composizione. Tale vitigno deriva da un ceppo autoctono non riconducibile a vitigni noti, già presente con viti madre a metà del 1900. Tali viti sono state in parte smantellate negli anni 70 e 80, a causa della scarsa resa in termini quantitativi (circa 35 q.li di uva per ettaro), quindi sono state recentemente reimpiantate con nuove barbatelle sia a piede franco (nel 2004) sia con porta innesto americano (nuovi vigneti 2008, 2012, 2015).

20160417 140608

The Farm Michela Ricci is located in the municipality of Bucine, in the valley of the river Caposelvi, easily accessible from the SR69 near the village of Levane. The position falls almost in the middle of a triangle formed by the cities of Florence, Arezzo and Siena.

Ours is a family owned company that was established under that name in 1996, and brings with it the experience of three generations of the family that bought in the early 60s an important farm consists of vineyards, crops and forests. Over time, the ownership and land use has evolved and today the company covers approximately 16 hectares. The vineyards cover 10 hectares, planted with Sangiovese, Canaiolo, Ciliegiolo Rondinaie (*), Trebbiano, Malvasia white and black. The vineyard is made up of current systems cordon mainly dating back to 1999/2000, and a small portion of about two hectares of recently planted, consisting of vine Rondinaie (*). The vineyards have a good exposure to the sun and have an average elevation of 200 meters above sea level.

The Farm mainly produces Chianti DOCG, with a production of about 55-60 hl of wine per hectare. The grape harvest is an accurate and careful manual selection of the grapes, which controls the degree of ripeness. The vinification takes place in stainless steel tanks.

Recently, the Company has given rise to two major projects, inter-related. The bottling at the origin of different labels and the realization of the new winery, a modern structure that allows you to make wine, mature and refine a quality product, respecting the tradition that is the underlying theme of each workmanship of the Farm.

(*) the vine called provisionally Rondinaie is currently being studied in order to identify the genetic composition. This variety derives from a native strain is not due to known grape varieties, already present with vines mother in the middle of 1900s. These screws have been partly dismantled in the years 70 and 80, due to poor performance in terms of quantity (about 35 hl per hectare), and have recently been replanted with new cuttings and ungrafted (in 2004 ) and with American rootstock (new vineyard in 2008, 2012 and 2015)

20130315 cantina

Informazioni aggiuntive

Indirizzo: Loc. Le Case di Sopra, 76
Comune: Bucine
Vallata: Valdarno
Tel: +39 055 992376
Cell.: +39 338 8995667 / +39 328 9367579
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: http://www.cantinericci.it/
Ettari di vigneto: 11 ha di proprietà, 18 ha complessivamente coltivati
Tipo di vitigni: Sangiovese, Canaiolo, Ciliegiolo, Rondinaie(*), Colorino, Malvasia nera, Trebbiano, Malvasia bianca
Altri prodotti aziendali: grappa di Chianti, olio extra vergine d’oliva
Acquisto in azienda: si
Nome del Vino: Rondinaie 2015
Denominazione: Toscana IGT
Vitigni: Rondinaie in purezza (autoctono in corso di identificazione)
Bottiglie prodotte: 600
Altitudine: 200 m slm
Terreno: Argilloso, con presenza di ciottoli
Età dei vigneti: maggior produzione da nuovi vigneti del 2008, in minima parte del 2012
Sistema di allevamento: cordone speronato
Produzione per ettaro: circa 35 q.li di uva per ettaro
Maturazione: fermentazione in acciaio, barrique di rovere americano, di secondo/terzo passaggio, per circa 6/8 mesi, ancora acciaio prima del vetro
Affinamento: in vetro, minimo 8-9 mesi prima dell’uscita in commercio
Colore: rosso rubino intenso con riflessi porpora
Profumo: sentori di geranio rosso accompagnati da ciliegia e susina sangue di drago, note vegetali di felce e sottobosco
Sapore: morbido e persistente, con note fruttate e speziate
Gradi alcolici: 14,5%
Temperatura di servizio: 18°-20°
Accostamenti: piatti a base di carne anche complessi, carni arrosto e cioccolata
Altre etichette: TRIGESIMO, vino rosso I.G.T. Toscana, 600 bottiglie/anno BARRICCA, vino rosso I.G.T. Toscana, 300 bottiglie/anno PIAN DEL BOSCO, vino bianco I.G.T. Toscana Bianco, 250 bottiglie/anno MARGHERITA DI BRABANTE, vino rosato I.G.T. Toscana Rosato, 250 bottiglie/anno ENRICO VII, vino bianco passito I.G.T. Toscana Bianco Passito, 200 bottiglie/anno BIASE, Grappa di Chianti, 120 bottiglie/anno
Immagine vino: Immagine vino

Informazioni aggiuntive

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando ACCETTA acconsenti al loro impiego. Per maggiori informazioni leggete la nostra Informativa Cookies e Privacy Policy Informativa Cookies e Privacy Policy